The Travel Guide
America,  Blog

Cosa vedere a Los Angeles in 4 giorni | 9 posti che devi assolutamente visitare

 


Los Angeles è stata l’undicesima tappa del mio Coast to Coast di 28 giorni in Usa. Centro mondiale del cinema, è una città sempre in movimento, in grado di offrire svago, divertimento e relax. Siamo rimasti a LA per 5 giorni e abbiamo assaporato la vera essenza di Hollywood, passeggiando per la Walk of Fame e per le strade di Beverly Hills.

Los Angeles non solo offre una miriade di cose da fare ma è anche veramente grande, dovete pensare che tra la confusione (sempre presente) e le grandi distanze, per andare da una parte all’altra della città potreste impiegare anche più di un’ora. Avere un programma giornaliero, vi aiuterà a visitare tutti i punti di interesse che desiderate senza fare le trottole in giro per la città.

Il mio consiglio è quello di dividere la città in zone ed individuare all’interno delle zone scelte i punti di interesse e le attrazioni che desiderate visitare. Vi lascio il mio programma giornaliero con le 9 cose da fare assolutamente a Los Angeles (considerate sempre che noi eravamo in auto).

Scheda della città

                  LOS ANGELES
STATO California
LINGUA Inglese
MONETA Dollaro US (Tasso di cambio oggi)
PERIODO CONSIGLIATO Tutto l’anno (Temperatura Media per Mese)
AEROPORTO Si
COLLEGAMENTI DA/PER AEROPORTO (LAX)

Taxi $45 (circa)

Bus MTA $1,5 a tratta

 

Il mio itinerario e i 9 posti che devi assolutamente vedere a Los Angeles

Giorno 1

Il primo giorno a LA, desideravamo riposarci dopo le ore trascorse in auto per arrivare in città da San Francisco. Così, abbiamo deciso di passare una giornata al mare a Venice Beach. Nata intorno agli anni 20′, dal progetto dell’imprenditore americano Abbot Kinney, che desiderava ricreare una piccola Venezia in America, Venice Beach è oggi una tra le più famose aree balneari di Los Angeles. 

Cosa fare/vedere a Venice Beach: Giornata al mare, Street art, Muscle Beach (dove potrete anche allenarvi!), Skateboard e passeggiata sul folkloristico lungomare.

Los Angeles

Giorno 2

Essendo Los Angeles, la patria del cinema e delle più grandi case di produzione, un giorno in un parco a tema è obbligatorio. La scelta è ardua, Disneyland o Universal Studios? Fabrizio ha fatto scegliere me ed io ho scelto Disneyland. Se anche voi desiderate visitarlo ecco qualche informazione utile.

  • Orari: Disneyland Park Tutti i giorni dalle 08:00 alle 23:00 – Disney California Adventure Park Tutti i giorni dalle 08:00 alle 22:00.
  • Biglietto: Disneyland comprende 2 parchi a tema, esistono infatti diverse tipologie di biglietto, nel sito ufficiale potete consultare il tariffario ed acquistare il biglietto che preferite. Se siete con bambini (o anche adulti!) e desiderate dormire in uno degli hotel a tema (io l’ho fatto con i miei a Parigi ed è stato bellissimo!), all’interno del sito, potete prenotare anche questo. In questo caso avrete agevolazioni sul prezzo del biglietto di ingresso. Noi, non abbiamo dormito negli hotel a tema e abbiamo acquistato il biglietto per una giornata nel parco classico. Abbiamo pagato $142 a persona (è molto costoso).
  • Info Importante: Il parco principale è identico a quelli presenti ad Orlando (Florida) e a Parigi, dov’ero già stata (anche se Disneyland è sempre un’emozione, visitare un posto che già si conosce non è come la prima volta, per questa ragione mi sono un pò pentita di non aver scelto gli Universal Studios).

Giorno 3

Il terzo giorno abbiamo deciso di raggiungere la zona di Hollywood, per fare una passeggiata a piedi lungo la Walk of Famee per visitare il Dolby Theatreil teatro che ospita la notte degli Oscar. Nella Walk of Fame oltre le stelle dei vostri attori preferiti, troverete tantissimi negozi di souvenirs, noi ne abbiamo approfittato e acquistato calamite varie. 

Subito dopo abbiamo preso l’auto e ci siamo spostati in direzione Beverly Hills, dopo una passeggiata per le strade del ricco quartiere, abbiamo visitato Rodeo Drive, l’elegante via di LA caratterizzata da negozi di lusso (quella della scena di Julia Roberts che fa shopping nel film Pretty Woman). 

Nel pomeriggio, prima di rientrare in hotel abbiamo deciso di visitare Santa Monica, nel pier troverete tantissimi locali dove è possibile mangiare o bere qualcosa. Portate con voi un costume in borsa nel caso in cui vi venga voglia di fare un bagno nell’oceano.

Dopo la giornata in giro per la città eravamo davvero distrutti, abbiamo cenato velocemente e prima di rientrare in hotel, ci siamo fermati al LACMA (Los Angeles County Museum of Art)per vedere i bellissimi lampioni illuminati. Eravamo passati una mattina, ma la sera la piazza del museo è molto più suggestiva e merita di essere visitata.

 

Giorno 4

L’ultimo giorno, prima di lasciare la città per raggiungere Las Vegas (l’ultima tappa del coast to coast), abbiamo visitato la scritta monumentale “Hollywood”, potete scegliere di vederla da vicino o da diversi punti (più o meno distanti). Cliccando questo link potete accedere alla geo localizzazione dei punti migliori per osservare la scritta, senza doverla raggiungere nel punto più alto.

Spero che l’itinerario vi sia piaciuto, ecco l’elenco breve delle 9 cose da vedere assolutamente a LA:

  1. Venice Beach
  2. Parco a tema (Disneyland o Universal Studios)
  3. Walk of Fame
  4. Dolby Theatre
  5. Beverly Hills
  6. Rodeo Drive
  7. Santa Monica
  8. LACMA (Los Angeles County Museum of Art)
  9. Scritta Hollywood

Se ti è piaciuto l’itinerario e stai organizzando il tuo viaggio, puoi leggere anche:

Segui tutte le tappe del mio viaggio anche su Instagram.

Se non avete trovato le informazioni che cercavate su Los Angeles e sui luoghi di interesse della città, contattatemi oppure entrate nella community di The Travel Guide, aprendo il vostro topic nel Forum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Travel Guide

Iscriviti alla Newsletter